Share the Wardrobe
19 gennaio 2019

Una delle frasi che sento molto spesso pronunciare alle mie sposine è: “spendere un capitale per un abito che indossi una sola volta è una follia”. E qui si apre un mondo. Spose che poi cambiano idea spendendo cifre con cosi tanti zeri che perdi il conto e sposine che che si lanciano all’impazzata a tutte le svendite possibili, frugando con metodo e minuziosità fra svendite, campionari e outlet.

Quest’anno però per la prima volta ho avuto una nuova richiesta da una sposa super millennial “ma si possono noleggiare gli abiti da sposa?”. Fortuna che proprio da poco ero stata contattata da Caterina ed Elena (le avevamo già conosciute per il noleggio di abiti da sera e cerimonia) di Dress you Can per la presentazione del loro nuovo atelier dedicato al noleggio degli abiti da sposa. Quando si dice la fortuna… e quindi avevo già la risposta pronta.

Sono andata con la mia sposina in atelier e devo dire che è stata un’esperienza sopra le aspettative, un intero piano di un palazzo in centro dedicato interamente alla mia sposina, infatti lo staff segue su prenotazione una sola sposina per volta, riservandolel’interno atelier chiuso al pubblico. La scelta è vastissima e sull’abito è possibile fare tutte le modifiche che si vogliono infatti in atelier è presente in fase di prova anche una sarta modellista.

Devo ammettere che il mondo degli abiti da sposa a noleggio è una novità per me, così ho fatto delle ricerche on line e ho invece notato che l’offerta di noleggiatori di abiti da cerimonia e sposa è molto ampia. Sul web mi sono anche imbattuta in blog e rubriche dai pareri discordanti in merito al noleggio dell’abito da sposa.

Voi cosa ne pensate? Sono proprio curiosa di conoscere il punto di vista delle spose su un mercato cosi pioneristico ed un’assoluta novità anche per me!

Torna al blog